top of page

43%

 

Whitley Neill Raspberry Gin è fruttato, fresco e con sentori di sottobosco. Al palato inizialmente si sente il ginepro, accompagnato da note di coriandolo e liquirizia, per poi lasciare spazio all’intenso e fresco sapore dei lamponi, appena dolce e rotondo. Gin molto versatile in miscelazione.

WHITLEY NEILL RASPBERRY 70 c

€ 35,00Prezzo
  • Il Gin Whitley Neill Raspberry ha il tipico carattere delle brughiere scozzesi, dove nascono numerosi e forti i lamponi. Medaglia di bronzo all’IWSC del 2018.

  • Whitley Neill prende il suo nome da John James Whitley, il primo della famiglia Whitley ad avviare l'arte della distillazione nel 1762. Distillato a Birmingham, il know how tradizionale che lo caratterizza gli permette di affacciarsi con sicurezza alla contemporaneità. Whitley Neill propone diverse release che si ispirano ai viaggi, a paesi lontani e vicini, a sapori esotici e di casa, abbracciando appieno quel sentire glocal oggi così diffuso. Il Premium London Dry Gin si ispira alla vivida bellezza e al mistero che avvolge l’Africa. Diretto discendente di Greenall Whitley e ultimo di una lunga serie di distillatori, Johnny Neill ha voluto creare un gin da dedicare alla moglie di origini africane. Un distillato in grado di armonizzare mirabilmente le preziose essenze botaniche africane al fine di creare un’enigmatica esperienza gusto-olfattiva. Le botaniche accuratamente selezionate, tra le quali spiccano il baobab e l’uva spina, vengono lasciate macerare in alcol di cereali la notte prima della distillazione, effettuata in piccoli lotti in un antico pot still in rame. Il risultato è un gin tipicamente liscio, leggero e agrumato, più morbido e rotondo rispetto ai gin tradizionali. È un gin che arriva direttamente dal continente nero con tutti i suoi meravigliosi sentori esotici. Medesima lavorazione e cura nel dettaglio hanno anche le altre versioni: Aloe & Cucumber, con sentori terrosi dell’aloe Karoo e del cocomero ricorda le verdi colline dell’Africa centrale; Blackberry invece porta echi delle campagne inglesi più classiche con una nota pronunciata di mora; Blood Orange celebra il viaggio di nozze siciliano di Johnny Neill, vincitore della medaglia d’argento all’IWSC del 2018, contraddistinto dalle note citriche e mediterranee dell’arancia rossa di Sicilia; Lemongrass & Ginger nasce da un viaggio in estremo oriente di Johnny Neill, che si innamorò della lemongrass e decise di produrre un gin esotico le cui note citriche portassero il palato alla delicata piccantezza dello zenzero; Parma Violet, un inno all’eleganza italiana, con echi di un passato, quasi di belle epoque; Pink Grapefruit, con pompelmi rosa spagnoli, al contempo citrico e delicato, con un tenue colore che ricorda i tramonti iberici; Quince, medaglia di bronzo all’IWSC del 2018, con le note fruttate della mela cotogna turca, che ricorda quasi le gialle cotogne di Istanbul, protagoniste di una delle più toccanti sevdalinke bosniache; Raspberry, altra medaglia di bronzo all’IWSC del 2018, col tipico carattere delle brughiere scozzesi, dove nascono numerosi e forti i lamponi; e infine Rhubarb & Ginger, che vuole ricreare l’atmosfera di un giardino inglese d’antan, con le sue note quasi di torta fragrante. Whitley Neill, la tradizione e la modernità in una grande distilleria, per drink che ogni palato potrà amare.

bottom of page